CONDIZIONI GENERALI D'ACQUISTO

1 - La fornitura sarà regolata dalle presenti condizioni generali e dal programma che inviamo a parte e che stabilisce le quantità di consegna frazionate. Pertanto la Ditta Fornitrice è autorizzata a mettere in produzione solo le quantità dettagliate nel foglio programma, compreso le previsioni ove espressamente richiesto. Comunque la SIAC si riserva la facoltà di modificare i termini di consegna ed anche di sospendere la fornitura in base alle sue necessità di produzione. Nel caso di ordini chiusi vale la quantità indicata in ordine.

2 - PREZZI: I prezzi stabiliti nell’ordine s’intendono invariabili per tutto il corso della fornitura.

3 - CONSEGNA: I termini di consegna stabiliti nell’ordine o nel successivo programma sono fin da ora integralmente accettati se non contestati per iscritto entro 8 gg. dalla data di ricezione.

4 - SCORTE: La Fornitrice è obbligata a tenere nei propri magazzini la quantità di materiale finito indicata sul foglio programma, in modo da assicurare alla SIAC eventuali anticipi di consegna nel corso della fornitura.

5  -ESECUZIONE: Perfettamente conformi ai ns/ disegni ed eseguiti a regola d’arte. Qualora per qualsiasi motivo imputabile alla Fornitrice, la fornitura non sia, non possa o non venga effettuata nei termini e nelle modalità prescritte, la SIAC si riserva di annullare tutto o in parte l’ordine, inteso che tale annullamento sarà liberatorio ad ogni effetto. Qualora, quanto forma oggetto di ordinazione non risultasse conforme ai disegni SIAC e/o alle qualità indicate nel foglio d’ordine, la SIAC si riserva di rifiutare la merce dopo averla accettata nei propri magazzini. La SIAC si riserva di modificare i disegni inviati per esigenze costruttive tecniche.

6 - SUBAPPALTI: Qualora sia volontà del fornitore dare in subappalto l’intera fornitura o quote rilevanti, è fatto obbligo allo stesso di chiederne autorizzazione scritta alla SIAC.Nel caso di mancata osservanza di questa norma SIAC si riserva il diritto di annullare tutto o in parte l’ordine.

7 - ATTREZZATURE: Le attrezzature sono generalmente da noi fornite in c.to prestito di uso ed è Vs impegno mantenerle pienamente efficienti qualitativamente e funzionalmente. Nel caso di attrezzature a voi ordinate e pagate da SIAC, le stesse diverranno di proprietà della SIAC ad avvenuto pagamento e/o ammortamento e, parimenti, rimarranno presso di Voi in c.to prestito d’uso. Ad ammortamento avvenuto, dalla quotazione unitaria del particolare verrà stornata la quota d’incidenza relativa all’ammortamento stesso. Qualora per qualsiasi motivo la fornitura non sia, non possa, o non venga effettuata nei termini e con le modalità stabilite, la SIAC avrà diritto di ritirare immediatamente a mezzo dei propri incaricati qualsiasi stampo o attrezzatura, anche se sono state costruite dalla Ditta Fornitrice, per continuare la propria produzione con l’impegno di restituire le stesse non appena possibile.

8 - CONTROLLO: Il controllo quantitativo, qualitativo e dimensionale verrà da Voi eseguito rispettando le specifiche e i disegni SIAC. In caso di contestazione varrà il collaudo effettuato presso SIAC. L’eventuale materiale reso Vi sarà addebitato. A sostituzione avvenuta provvederemo ad emettere relativa contronota di debito. Nel caso in cui la SIAC decidesse la rilavorazione di parte o di tutto il materiale perché non riconosciuto perfettamente conforme all’ordine, Vi verranno addebitate le spese sostenute.

9 - GARANZIA: Il fornitore garantisce che i prodotti forniti sono esenti da difetti di lavorazione e di materiale e che i prodotti stessi , ove previsto, sono conformi alle specifiche di omologazione ed alle caratteristiche indicate sui disegni, in base a quanto sopra. Il fornitore terrà indenne la SIAC da ogni danno, diretto o indiretto, che la stessa avesse a sopportare in conseguenza di difetti o difformità ed interverrà, a richiesta sostituendosi alla SIAC in ogni procedimento instaurato a suo carico con riferimento a tali difetti o difformità. In caso di apparecchiature, le stesse devono essere accompagnate dal certificato di garanzia originale del costruttore e la garanzia stessa decorrerà dalla data di consegna salvo ulteriori specificazioni.

10 - PENALI: Rimane stabilito ora per allora che la Fornitrice corrisponderà alla SIAC una penale dell’1% sul valore della fornitura consegnata in ritardo per ogni giorno di ritardo e comunque non inferiore ai costi diretti ed indiretti che SIAC dovrà sopportare a causa del ritardo stesso.

11 - CONFIDENZIALITA’: E’ fatto divieto al fornitore di usare i disegni, le norme, le specifiche tecniche, parti o stralci delle  stesse emesse o inviate dal gruppo Siac o dal cliente finale, a corredo di qualsiasi ordine, indagine, ricerca, comunicazione od altro, per qualsiasi impiego o mercato (incluso il mercato dei Ricambi) senza una specifica autorizzazione scritta da parte del gruppo Siac.

12 - COMPETENZE: Ogni controversia sarà risolta in via diretta e amichevole. In caso contrario sarà competente esclusivamente il Foro di Bergamo.

13 - Salvo accordi contrari, entro 5 giorni dalla data di ricevimento si ritengono integralmente accettate tutte le condizioni indicate sul presente ordine.